Programmazione Educativa e didattica

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

LA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA

La scuola primaria ha il compito di istruire, di educare ma soprattutto di favorire una crescita sana e armonica degli alunni nel rispetto dell’individualità di ciascuno. Una scuola chiamata a realizzare percorsi formativi sempre più rispondenti alle inclinazioni personali nella prospettiva di valorizzare le diversità e le differenze, deve offrire agli studenti occasioni di apprendimento dei saperi e dei linguaggi culturali e favorire l’acquisizione di strumenti di pensiero necessari all’autonomia critica. Obiettivo della scuola è quello di far nascere il “tarlo” della curiosità, lo stupore della conoscenza, la voglia di declinare il sapere con la fantasia, la creatività, l’ingegno, la pluralità delle applicazioni delle proprie capacità, abilità e competenze. Le attività e le esperienze promosse dalla scuola primaria si sviluppano attraverso due aspetti fondamentali: 1. curricolo esplicito: comprende tutte le attività progettate dalle insegnanti formalizzate ed espresse nei documenti ufficiali; 2 2. curricolo implicito: comprende l’organizzazione di iniziative e attività che determinano il contesto del fare scuola, l’ambiente fisico e sociale dove si svolgono le attività programmate. Questo documento scaturisce dal coordinamento didattico del gruppo docenti che, tenendo conto delle Indicazioni nazionali, ha fatto scelte metodologiche nel rispetto dell’autonomia scolastica. 

 

 

   

 

 


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti